Reset Password

  • Change Your Currency

click to see all images

Elegante Appartamento In Torino Vicino Al Centro

‎€ 80 per night
| | 5 Guests | 4 Bedrooms| 4 Baths
Check Availability

Property Description

Descrizione Elegante appartamento in Torino vicino al centro
Elegante appartamento nella rinnovata Borgata Tesso di 100mq composto da soggiorno con cucina living, corridoio, un bagno e due stanze di cui una con letto matrimoniale e l’altra con due letti singoli e divano letto da una piazza e mezza. La cucina, completamente attrezzata, dalla quale si accede ad un balconcino, il soggiorno e la camera doppia godono di ottima illuminazione data l’esposizione a sud est.

Caratteristica peculiare dell’appartamento è la veracità da luogo vissuto: suppellettili, quadri, disegni, fotografie, libri (persino un’enciclopedia gastronomica) conferiscono all’ambiente un calore che fa sentire ospiti in famiglia.

Uno dei maggiori vantaggi è la sua vicinanza al centro, facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici (15 min c.a.), con il pregio della tranquillità di una borgata con tutti i servizi: bar pasticceria, birreria, ristoranti, edicola, tabaccaio, mercato rionale e, proprio di fronte all’appartamento, un centro commerciale con un supermercato, un discount Lidl con panetteria e 40 negozi.

Chi arriva in aereo ha la comodità di avere la stazione del trenino navetta dall’aeroporto di Torino a mento dii 100 mt mentre chi arriva in auto ha la possibilità di parcheggiare gratuitamente direttamente sotto casa oppure nel posto auto privato coperto all’interno del cortile (in affitto separatamente a €8 per notte)

Consigli e attività
Nella via ci sono due locali: la storica birreria Manhattan con generosi panini e hamburger, la specialità pizza servita a metro e piatti casalinghi e il bar Neruda, piccolo, grazioso e raccolto circolo per il quale è necessaria la tessera ARCI.
Due ristoranti: uno di cucina italo-rumena e Il Porcorosso di cucina piemontese, di buona qualità e prezzo accessibile.
Il mercato rionale di piazza della Vittoria che ha luogo tutte le mattine e sabato tutto il giorno ha una buona varietà e qualità e si trovano anche banchi di pesce fresco.
È stato istituito da poco un vasto parco (Parco Dora) il cui tema sono i monumenti di archeologia industriale, infatti la cosiddetta Spina 3 di Torino fu la zona dell’insediamento delle fabbriche durante la seconda ondata industriale agli inizi dell’800 e di queste sono state conservate le strutture e i telai portanti che sono diventati l’imponente e affascinante tema del parco.

In circa 15 min (7 fermate di bus) si raggiunge il centro storico, il cosiddetto Quadrilatero Romano dove si raggruppano le maggiori attrazioni turistiche raggiungibili in poco tempo a piedi agevolmente grazie alle zone pedonali. Da via Garibaldi (la prima via pedonale di Torino e la più famosa via commerciale), partendo da piazza Statuto, è possibile raggiungere la stazione di Porta Nuova a piedi esclusivamente tramite aree pedonali attraversando piazza Castello e percorrendo, a scelta, via Roma (altra famosa via commerciale) sotto i portici per imbattersi in Piazza San Carlo (il cosiddetto “salotto di Torino” anch’essa pedonale) o le due vie pedonali di recentissima istituzione Lagrange e Carlo Alberto, all’inizio della quale sorge il Mueso Egizio (il secondo al mondo dopo quello del Cairo).
In piazza della Rebubblica, detta Porta Palazzo per via della Porta Palatina, vestigia di una delle quattro che circondavano l’insediamento romano, ha luogo tutte le mattine e il sabato tutto il giorno l’omonimo mercato (il più grande mercato aperto d’Europa) dove si dividono varie arree: una zona dedicata al mercato ortofrutticolo tradizionale, un’altra alla vendita dei proddotti dei contadini coltivati nelle campagne della cintura di Torino, due mercati coperti per carne e gastronomia, un’intero edificio dedicato alla vendita del pesce fresco e una per la vendita di abbigliamento.
Anche la Mole Antonelliana si raggiunge facilmente da piazza Castello, a piedi, sotto i portici di via Po. In questo caratteristico edificio, simbolo di Torino, inizialmente commissionato all’architetto Antonelli dalla comunità ebraica per essere una sinagoga ha sede il Museo del Cinema (poiché in Italia il Cinema è nato a Torino).
Alla fine di via Po c’è la vasta e ariosa piazza Vittorio Veneto (la più grande piazza porticata senza monumenti d’Europa) dalla quale si apre un l’incantevole panorama della collina di Torino con, in primo piano, la Chiesa della Gran Madre e, più in alto, il convento dei frati Cappuccini (Monte dei Cappuccini). Tra piazza Vittorio e la Gran Madre, collegate dal ponte Vittorio Emanuele I, c’è il Po e la famosa passeggiata sul fiume chiamata Murazzi del Po (fino a pochi anni fa uno dei ritrovi della movida notturna, pullulante di locali notturni e attualmente in progetto di riavvio) da dove partono i due battelli Valentino e Valentina (sui quali è possibile, prenotando, pranzare o cenare) che costeggia il Parco Fluviale del Valentino fino quasi a Moncalieri e ritorno.

Adiacente al Quadrilatero Romano vi è il già menzionato Borgo Dora dove tutti i sabati ha luogo il mercato delle pulci del Balôn e ogni seconda domenica del mese il mercato dell’antiquariato Gran Balôn. Negozi di antiquariato e rigattieri, piccoli bar con tavolini costellano le piccole viuzze ciotolate. Borgo Dora è una zona molto caratteristica, fatta di edifici risalenti al ‘600, luogo della prima industria manifatturiera Torinese, chiamata anche Balôn per antonomasia dato che qui si svolsero alla fine del ‘700, le prime esperienze di volo aerostatico, giusto 6 mesi dopo quelle dei fratelli Montgolfier. E proprio in onore di questo fatto da un paio d’anni è stato intallato un aerostato che ospita fino a 30 persone, l’HiFlyer, che sale fino a 150 metri d’altezza, assicurato al suolo da un cavo d’acciaio mosso da un motore elettrico, fornendo una vista mozzafiato di Torino. Nel piazzale di fronte all’aerostato sorgono gli edifici dell’ ex arsenale militare (dove ora ha sede la scuola Holden di Baricco) e l’ex polveriera, ora sede del Sermig, l’opera caritatevole di Ernesto Oliviero, l’Arsenale della Pace, aperto al pubblico. Sempre in quest’area è accessibile il Cortile del Maglio, l’area dell’ex arsenale dove era posto l’enorme maglio con cui veniva battuto l’acciaio incandescente, il cui braccio è ancora posto al centro di questo cortile circondato da negozietti, un ristorante libanese e un bar cubano.

View more

Book Now

Add to Favorites
Contact Owner
Share
Your search results
Property Price
Price per night: ‎€ 80
Cleaning Fee: ‎€ 35
Period
Price per night
Minimum Booking days
Extra price per guest
Price per night in weekends
Booking starts only on
Booking starts/ends only on
From 2017-01-07 To 2017-06-01
‎€ 90
1
-
-
All
All
Property Address
Address: Via Errico Giachino, 16
City:
County: torino
State: piemonte
Zip: 10149
Country: italy
Property Details
Property ID: 8503
Rooms: 5
Bedrooms: 4
Bathrooms: 4
Extra People: 2
Property Features
Heating
Toaster
Towels
Television
Air Conditioner
Chimney
Parking
Washing Machine
Internet
Coffee Maker
Elevator
Freeze
First Aid
Kitchen
Beds
Shower
Terrace
Microwave
Bath Tub

Availability

October 2020
M T W T F S S
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  
November 2020
M T W T F S S
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  
past
today
booked
  • Advanced Search